Contabilità

Fusione, 60 giorni per opporsi (ma c’è la sospensione feriale)

di Davide Cagnoni e Alessandro Germani

La fusione è forse la più diffusa fra le operazioni straordinarie, trovando ampio spazio anche nelle riorganizzazioni di gruppo miranti ad accorciare la catena del controllo. Essa si fa apprezzare non solo per la neutralità fiscale, ma anche per le semplificazioni societarie quando l’incorporata risulti detenuta al 100% dall’incorporante. Ciò non deve necessariamente sussistere dal principio, purché avvenga entro il perfezionamento dell’atto di fusione (massima 22/04 notariato di Milano).

L’operazione...