Imposte

Fusioni, per il riporto perdite lo scoglio del test di vitalità

di Angelo Conte


In caso di fusione societaria, l’articolo 172, comma 7, del Tuir prevede che le perdite fiscali siano soggette ad una tripla condizione per la riportabilità in capo alla società incorporante o risultante dalla fusione. Vediamo nel dettaglio.

Test di vitalità: l’ammontare dei ricavi e dei proventi dell’attività caratteristica, nonché l’ammontare delle spese di lavoro subordinato e relativi contributi, relativi all’esercizio precedente a quello in cui la fusione è stata deliberata, deve essere...