Controlli e liti

GdF, più incroci di dati contro mafie ed evasione

di Marco Mobili

Una mappatura puntuale «socio economica della criminalità». È quella che la Guardia di Finanza ha predisposto per potenziare e migliorare l’analisi di rischio nel contrasto alle frodi, all’evasione e al riciclaggio. Alla base di tutto il Comando generale delle Fiamme gialle pone, infatti, lo sviluppo pluriennale dei principali fenomeni per fare emergere in modo dettagliato le relazioni esistenti. E i fenomeni analizzati sono proprio quelli in qualche modo collegabili tra loro in termini di frodi ...