Adempimenti

Giornale e inventario non stampati ma con bollo

di Luca De Stefani

La possibilità di non stampare o archiviare digitalmente «qualsiasi registro contabile» tenuto «con sistemi elettronici», introdotta dal 30 giugno 2019 dall'articolo 7, comma 4-quater, del Dl 357/1994, non esonera dal pagamento dell'imposta di bollo dovuta sul libro giornale e su quello degli inventari.

Questa deroga all'obbligo della stampa o dell'archiviazione sostitutiva di tutti i registri, entro tre mesi dall'invio del modello Redditi, già in vigore dal 6 dicembre 2017 per i registri Iva acquisti...