Controlli e liti

I colossi del web: dialogo ma no a «fughe in avanti»

di Marzio Bartoloni

«Dialogo e apertura» perché ormai la web tax è matura. Anzi è un «passaggio ineludibile», evitando però «fughe in avanti». La linea abbracciata dai colossi del web ormai è tracciata anche in Italia . Lo dimostrano sia i primi accordi con il fisco italiano - da Google ad Apple che hanno pagato multe milionarie per gli arretrati - che il confronto «molto positivo» che gli stessi big del web hanno avuto direttamente con il nostro ministero dell’Economia nelle settimane scorse. I rappresentanti di queste...