Contabilità

I concordati rimasti sulla carta non generano altra insolvenza

di Luca Boggio

Sulla possibilità che l’inadempimento degli obblighi concordatari possa generare un nuovo fallimento, i giudici di merito prendono le distanze dall’orientamento della Cassazione. La Corte d’appello di Firenze (sentenza 16 maggio 2019) e il Tribunale di Ancona (sentenza 20 giugno 2019) hanno infatti respinto la richiesta di dichiarazione di fallimento non preceduta dalla risoluzione del concordato, nonostante la posizione più favorevole della Cassazione....

GUARDA I DUE ORIENTAMENTI...

La questione
I casi...