Imposte

I saturimetri restano fuori dall’esenzione Iva

di Francesco Manfredi e Marcello Tarabusi

L’esenzione Iva sui dispositivi diagnostici per Covid-19 si applica solo a quelli classificabili come «diagnostici in vitro» (marcatura Ce - Ivd) e ai servizi strettamente connessi. Esclusi invece i saturimetri e altri dispositivi diagnostici non Ivd, che se utili per la diagnosi di Covid-19 rimangono con Iva al 5 per cento.

Questo il risultato di una disposizione di interpretazione autentica spuntata in sede di conversione del cosiddetto decreto mille proroghe (Dl 183/2020). Nel disegno di legge...