Imposte

Il cliente può pagare per l’import di auto in evasione Iva

di Maurizio Caprino

Finora sono solo un migliaio le auto la cui carta di circolazione è stata sequestrata per frode Iva. Ma ormai investigatori e agenzia delle Entrate sanno che questa è solo la punta dell’iceberg. È per questo che il settore auto è fra quelli al centro delle attuali strategie antievasione (si veda Il Sole 24 Ore di ieri) e sarà forse toccato da nuove norme contenute nei prossimi provvedimenti fiscali del Governo. Ma le indagini in corso hanno già posto a Procure, Agenzia e Motorizzazione vari problemi...