Controlli e liti

Il contraddittorio preventivo anticipa la conoscenza dell’avviso anche con la notifica nel 2021

di Dario Deotto

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Con l’invito al contraddittorio prima di emettere l’atto (e non di notificarlo), il contribuente verrà interessato quest’anno da un avviso del fisco prima dell’emissione dell’atto entro il 31 dicembre 2020.


La proroga dei termini per la notifica (ma non per l’emissione) degli atti impositivi che scadono entro il 31 dicembre 2020 – stabilita dal Dl 34/2020 (decreto rilancio) – non tiene conto del nuovo istituto del contraddittorio preventivo che parte dal 1° luglio 2020.

Il nuovo articolo 5-ter del Dlgs 218/1997 ha stabilito l’obbligo da parte degli uffici di invitare il contribuente al contraddittorio «prima di emettere un avviso di accertamento». Si è più volte segnalato sulle pagine de Il Sole...