Imposte

Il Dl Sostegni-bis prolunga la compensazione dei crediti verso la Pa e alza a 3 milioni la soglia in F24

di Gabriele Ferlito

Il decreto Sostegni-bis - atteso nei prossimi giorni in Consiglio dei ministri - punta molto sull’utilizzo di crediti in compensazione per supportare le imprese. Molte di queste infatti si trovano in costante crisi di liquidità a causa dal perdurare dell’emergenza epidemiologica.

Viene anzitutto estesa anche per il 2021 la possibilità di compensare i crediti commerciali vantati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione con i debiti tributari affidati agli agenti della riscossione ...