Esperto RispondeAdempimenti

Il doposcuola svolto da una coop non sociale e non onlus sconta l’Iva del 22%

di Giorgio Confente

La domanda

L’attività di sostegno scolastico e doposcuola svolta da una cooperativa (non sociale e non onlus) nei confronti di minori in genere e/o altri soggetti (anche in situazioni di svantaggio o di disagio) può essere considerata esente da Iva o sconta l’aliquota ordinaria?
s.a.-lecce

L’attività di sostegno scolastico e doposcuola svolta dalla cooperativa, non sociale e non Onlus, sconta l’aliquota Iva ordinaria del 22 per cento. L’agenzia delle Entrate, con circolare 31/E/2016 ha chiarito che le prestazioni socio-sanitarie, assistenziali ed educative sono soggette rispettivamente:

• all’aliquota Iva del 5 per cento, se rese da cooperative sociali e loro consorzi;
• al regime di esenzione da Iva, se rese da cooperative non sociali aventi la qualifica di Onlus; • all’aliquota Iva...