Controlli e liti

Il Fisco e l’estate del nostro scontento

di Salvatore Padula

Non è precisamente un’estate tranquilla, quella che sta vivendo il nostro malandato sistema fiscale. O meglio, non è proprio l’estate che ci saremmo aspettati da un fisco così fortemente impegnato nel trasmettere di sé una nuova immagine: un fisco più aperto, più collaborativo, disposto (per ora, purtroppo, sempre e solo a parole) a tagliare gli adempimenti, più attento alle esigenze degli operatori e di tutti i contribuenti.

Un fisco, e questa diventa la scommessa per il futuro, che non solo deve...