Imposte

Il nuovo split payment traina il gettito, a novembre 30 miliardi dagli acconti

di Marco Mobili

Lo split payment, ampliato con la manovra correttiva di primavera, traina le entrate dello Stato. Che da gennaio a novembre 2017 fanno registrare un +0,9% attestandosi a 407,9 miliardi. A novembre i fornitori della Pa e di tutte le società pubbliche obbligati al meccanismo dell’inversione contabile hanno proceduto alla liquidazione periodica e al versamento dell’Iva includendo anche la quota da split trattenuta e accantonata a partire dal mese di agosto. Tanto che sugli scambi interni l’imposta sul...