Controlli e liti

Il pagamento per la definizione deve avvenire prima dell’istanza di adesione

di Tonino Morina e Giovanni Parente

Ricordate il detto «Pagare moneta, vedere cammello»? Con il dovuto “riadattamento” è un po’ quello che sta per avvenire per la sanatoria delle liti pendenti. In pratica, il pagamento della prima o unica rata della definizione agevolata deve comunque precedere la presentazione della domanda di adesione, naturalmente nell’ipotesi in cui un importo sia dovuto. Domanda che, come segnalato dal Quotidiano del Fisco del 19 febbraio , potrà essere presentata solo in modalità telematica. Anche se per farlo...