Controlli e liti

Illegittima la revoca della rateazione senza atto motivato

di Laura Ambrosi

È illegittima la revoca della rateazione da parte dell’Agente della riscossione se non è stato notificato un atto contenente le motivazioni. Occorre, infatti, che siano indicate le ragioni della decadenza per consentire al contribuente di difendersi. Ad affermare questo principio è la Ctp di Latina con la sentenza 1147/3/2017 depositata il 16 ottobre scorso (presidente e relatore Di Ruberto)....

Una società impugnava dinanzi al giudice tributario la revoca tacita di alcuni piani di rateazione poiché ...