I temi di NT+Le parole del non profit

Imposta sugli intrattenimenti, gli enti di promozione sportiva cercano l’esclusione

di Jessica Pettinacci e Gabriele Sepio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Imposta sugli intrattenimenti, resta il nodo sull’accesso al regime di esclusione anche per gli enti di promozione sportiva. Con il protocollo dello scorso 10 maggio, l’agenzia Dogane e monopoli (Adm) ha siglato con il Coni un accordo che regola l’applicazione della normativa in tema di apparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro (ad esempio biliardo, calciobalilla, freccette eccetera). Attività quest’ultime che sono escluse dall’imposta e dagli adempimenti autorizzatori ove gli apparecchi...