Imposte

Imposta di soggiorno, peculato per l’albergatore che non la versa al Comune

di Saverio Fossati

Non è truffa ma peculato il reato che commette l’albergatore che trattiene per sé l’imposta di soggiorno, invece di versarla al Comune. Il chiarimento arriva dalla Cassazione con la sentenza 6130 della VI sezione penale, depositata ieri , che ha respinto (senza rinvio) il ricorso dell’albergatore e ha confermato la condanna per la violazione degli articoli 110 e 314 del Codice penale, cioè per peculato (punito con la reclusione da quattro a dieci anni e sei mesi) e non per truffa (reclusione da ...