Controlli e liti

In caso di condanna alle spese sono le Entrate a dover pagare

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Sotto il profilo procedurale, la Gdf – una volta ritenute sussitenti le ragioni per richiedere la misura cautelare – deve darne tempestiva comunicazione alla direzione provinciale dell’agenzia delle Entrate, la quale esaminerà l’istanza e comunicherà le proprie eventuali osservazioni al presidente della Ctp, nonché al comandante provinciale richiedente. Decorsi 20 giorni dal ricevimento dell’istanza, si intenderà acquisito il parere dell’Agenzia.

Le istanze vanno notificate, anche tramite il servizio...