Adempimenti

In dogana nessuno slittamento dei termini di verifica o riscossione

di Ettore Sbandi e Benedetto Santacroce

In breve

L’agenzia delle dogane e dei Monopoli chiarisce l’impatto del decreto Cura Italia

Per i dazi doganali, valgono le regole Ue e non sono ammessi differimenti, proroghe, né ipotesi di allungamento dei termini di verifica, accertamento o riscossione.

Sono queste le conclusioni dell’ulteriore intervento di chiarimento sugli effetti del Dl 18/20 emanato dall’agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

La prima questione affrontata dall’amministrazione è riferita agli effetti dell’articolo 67 del Dl 18/20, che ha previsto la sospensione dall’8 marzo 20 al 31 maggio 20 dei termini relativi alle...