Professione

Indennizzo per i licenziamenti: illegittimo il criterio-anzianità

di Claudio Tucci

Il criterio per determinare, nei contratti a tutele crescenti, gli indennizzi monetari in caso di licenziamento ingiustificato, vale a dire l’anzianità di servizio del lavoratore, è «illegittimo». Con questo dispositivo la Corte costituzionale, ieri, ha assestato una seconda stoccata alla disciplina relativa alle assunzioni a tempo indeterminato, post 7 marzo 2015, introdotta dal governo Renzi con il Jobs act, a distanza di due mesi dalle correzioni al rialzo sulle mensilità ristoratorie operate, ...