Controlli e liti

Investimenti all’estero, interessi sui compensi non dichiarati in passato

di Marco Piazza

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

L’ordinanza della Cassazione 16701/2021 riguarda un caso frequente: soggetto residente in Italia che non ha dichiarato redditi di fonte estera accreditati su conti correnti all’estero. L’agenzia delle Entrate, probabilmente allertata dallo scambio automatico d’informazioni di cui all’articolo 8, paragrafo 1 della direttiva 2011/16/Ue, accerta i redditi non dichiarati per i periodi d’imposta oggetto dello scambio d’informazioni (2003 e 2004) ancora accertabili.

Inoltre, accerta, come redditi di capitale...