Imposte

Investimenti in start-up, saranno detassate le plusvalenze dei business angel

di Michela Finizio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Dal decreto Sostegni-bis in arrivo una nuova spinta alle start up e alle Pmi innovative: le persone fisiche che investono tramite sottoscrizione di capitale sociale in queste realtà non pagheranno fino al 2025 l’imposta del 26% sulle plusvalenze che derivano dalla cessione di partecipazioni. Lo prevede un articolo del nuovo provvedimento allo studio del Governo Draghi, secondo quanto si legge in una bozza.

Si tratta di un’agevolazione temporanea. I limiti temporali esatti devono ancora essere fissati...