Imposte

Iva «a richiesta» sulle navi d’alto mare

di Giampaolo Giuliani

È l’effettivo impiego delle imbarcazioni a qualificare la navigazione di alto mare e il conseguente regime Iva della non imponibilità. Ma a livello pratico solo una dichiarazione di parte dell’armatore può rendere applicabili i criteri dettati dalle Entrate.

Il criterio del 70%

Con la risoluzione 2/E del 12 gennaio 2017 l’Agenzia ha fornito importanti indicazioni per applicare il regime della non imponibilità Iva alle operazioni realizzate in favore di armatori di navi stabiliti in Italia per...