Controlli e liti

L’Agenzia riprende le notifiche degli atti emessi nel 2020

di Dario Deotto

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

L’operazione tra marzo 2021 e febbraio 2022 con l’ordine cronologico di emissione. Per le Entrate la data di emissione è provata anche dai sistemi informativi

Alla fine, il tanto agognato provvedimento attuativo relativo alla «scissione decadenziale» degli atti emessi nel 2020 e da notificarsi nel 2021/2022 è stato reso noto. Infatti, con provvedimento 88314/2021 delle Entrate, sono state emanate le disposizioni di attuazione dell’articolo 157 del Dl Rilancio 2020 (Dl 34/2020) relativo alla «proroga dei termini al fine di favorire la graduale ripresa delle attività economiche e sociali». Anche se, leggendo le motivazioni del provvedimento, si scopre che...