Esperto RispondeImposte

L’albergo rivende i biglietti del parco divertimenti con l’Iva al 10%

di Giuseppe Barbiero

La domanda

Una struttura alberghiera acquista, presso un’agenzia di viaggi, biglietti per l’ingresso ad un parco divertimenti da rivendere ai propri clienti e riceve dall’agenzia una fattura ex articolo 74 ter. Come deve rivendere i biglietti? Con l’Iva al 10% o ex articolo 74 ter? È sufficiente l'emissione dello scontrino fiscale?
A.T. – Verona

Si ritiene che la rivendita, da parte di una struttura alberghiera ai propri clienti, di biglietti di ingresso ad un parco divertimenti possa configurarsi, a norma dell’articolo 12 del Dpr 633 del 1972, come prestazione accessoria a quella principale di prestazione alberghiera. Pertanto, il relativo corrispettivo sarà assoggettato all’aliquota Iva del 10% con emissione di scontrino fiscale a sensi dell’articolo 1,comma 1 del Dpr del 31 dicembre 1996, numero 696 al momento del pagamento, qualora non...