Adempimenti

L’antiriciclaggio Ue arruola le valute virtuali: più trasparenza per i trust e i galleristi

di Valerio Vallefuoco

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea di ieri la direttiva 2018/843 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018 ( cosiddetta V direttiva antiriciclaggio) che modifica la direttiva 2015/849, relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo (IV direttiva antiriciclaggio) e destinata a entrare in vigore il ventesimo giorno successivo alla data di pubblicazione. Gli Stati membri sono chiamati a recepire la...