Controlli e liti

L’assegno divorzile è deducibile anche se girato sul conto del figlio

di Alessandro Borgoglio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Per la Ctr Lazio non rilevano la modalità di versamento né il rapporto dell’ex coniuge con l’Erario

È deducibile l’importo corrisposto a titolo di assegno di mantenimento all’ex coniuge, anche se le somme sono state materialmente girate tramite bonifico sul conto corrente del figlio, al fine di sottrarle dal pignoramento attivo sui conti correnti dell’ex coniuge per debiti erariali, non sussistendo in tal caso nessun abuso di diritto. È quanto emerge dalla sentenza 2122/10/21 della Ctr Lazio (presidente Musilli, relatore Casalena).

In base all’articolo 10, comma 1, lettera c), del Tuir, sono deducibili...