Esperto RispondeAdempimenti

L’associazione senza scopo di lucro che gestisce la casa-famiglia presenta la dichiarazione

di Romano Mosconi

La domanda

Un’associazione senza finalità di lucro che gestisce una casa-famiglia per anziani, titolare solo di codice fiscale, che non svolge nessuna attività di natura commerciale, fermo restando l’obbligo di redigere un rendiconto economico-finanziario, è obbligata a presentare le dichiarazioni fiscali? In caso affermativo cosa dovrebbe indicare visto che non ci sono operazioni rientranti nella normativa iva e non esistono avanzi di gestione distribuibili agli associati, neanche come ristorni?

Premesso che la gestione di case famiglia per anziani è individuata con il codice Ateco 87.30.00, si deve rilevare come tale attività sia rilevante ai fini della Iva, ancorché esente ai sensi dell’articolo 10, n. 21, del Dpr 633/1972 se l’associazione è Onlus. Diretta conseguenza di ciò appare l’obbligo della partita Iva con i connessi adempimenti. Ne segue l’obbligo delle dichiarazioni fiscali, per le quali si utilizzerà il modello Redditi Enti non commerciali. In particolare, per quanto riguarda...