Adempimenti

L’e-fattura dribbla l’accreditamento

di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce

L’ansia da fattura elettronica cresce e i contribuenti più intraprendenti vogliono subito sperimentare tutti i servizi messi a disposizione dal fisco per ottemperare all’obbligo imposto in due step: dal 1° luglio 2018 per carburanti e subappalti Pa e poi dal 1° gennaio 2019 per tutte le altre operazioni. Come già vissuto con la fattura Pa la partenza è caratterizzata da dubbi e quesiti che nascono spontanei dalla rete e che trovano risposte puntuali nei meccanismi che informano il sistema di interscambio...