Controlli e liti

L’inopponibilità al Fisco non rende invalido l’atto

di Dario Deotto

Le condotte che rientrano nell ’abuso del diritto risultano inopponibili all’amministrazione finanziaria, e possono avere delle conseguenze anche sul piano della dichiarazione tributaria .

Con la norma sull’abuso del diritto è stato stabilito che le operazioni “abusive” non sono opponibili all’agenzia delle Entrate che, di conseguenza, ne disconosce i vantaggi conseguiti dal contribuente, determinando i tributi sulla base delle...