Esperto RispondeAdempimenti

L’intervento sul fienile di pertinenza non raddoppia la detrazione

di Marco Zandonà

La domanda

Sto provvedendo alla ristrutturazione di un fienile, ora pertinenza dell’alloggio adiacente e identificato sulla stessa planimetria catastale, per trasformarlo in un alloggio autonomo. Nel progetto di ristrutturazione intervengo anche sull’alloggio e alla fine dell’intervento avrò due alloggi separati, il tutto senza modifica di sagoma del fabbricato. Ai fini della detrazione del 50% sui lavori ho diritto a due detrazioni uno per il fienile e uno per l’alloggio?L.R. – Cuneo

La risposta è negativa, proprio perché il fienile, prima dell'intervento è già pertinenza dell'alloggio e in caso di contestuale intervento su abitazione e pertinenza il limite di 96.000 euro cui commisurare la detrazione del 50% è unico (articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 3, lettera b, n. 1-4 della legge 27 dicembre, n. 205, di bilancio per il 2018; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it). Viceversa, se il fienile non fosse stato pertinenza dell'abitazione...