Imposte

L’obiettivo del G7 è una tassazione «concertata»

di Gianni Trovati

Il cantiere di una sorta di “web tax globale” o, per essere meno enfatici, di forme di tassazione dell’economia digitale coordinata fra le maggiori economie, sarà al centro dell’agenda del G7 dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali che inizia oggi a Bari.

Mentre il Parlamento accelera per dare un quadro giuridico strutturale all’emersione delle basi imponibili dei giganti del web su cui lavorano anche le Procure, infatti, resta l’esigenza di allargare...