Controlli e liti

L’occultamento di bilanci sussiste solo se c’è prova della loro esistenza

di Mattia Sibilia e Valerio Vallefuoco

Per la Cassazione il reato di occultamento o distruzione di documenti contabili sussiste solamente se si prova l'istituzione delle scritture stesse che deve essere data dall'accusa altrimenti non vi sarebbe distinzione tra la fattispecie in esame e l'illecito amministrativo di omessa tenuta delle scritture contabili. Quest'ultima fattispecie (articolo 9, comma 1, del Dlgs 471/97) prevede la sanzione amministrativa da 1.000 a 8.000 euro. Questo principio è stato evidenziato dalla terza sezione penale...