Controlli e liti

La Cassazione: l’Iva si applica già all’esecuzione dei servizi

di Dario Deotto e Massimo Sirri

In breve

L’ordinanza 26650 della Cassazione potrebbe legittimare contestazioni di omessa fatturazione per tutte le situazioni in cui, pur essendo eseguita la prestazione, non sia ancora stato incassato il relativo corrispettivo.

Nell’ordinanza 26650/2020 del 24 novembre, dovendo decidere della deducibilità di costi malamente imputati in base al principio di competenza, oltre che di altre questioni procedurali e sostanziali (si veda l’articolo pubblicato sul Sole 24 Ore del 25 novembre), la Cassazione, verosimilmente per contrastare un’eccezione del contribuente, sottolinea che il momento d’effettuazione delle prestazioni di servizi, ai fini della loro rilevanza Iva, va individuato con riferimento al «materiale espletamento...