Controlli e liti

La malattia giustifica lo scostamento dai risultati di Gerico

di Laura Ambrosi

È illegittimo l’ avviso di accertamento che non considera la malattia subita dal contribuente e dai suoi più stretti congiunti: si tratta di fatti che possono incidere sul risultato d’esercizio che devono essere adeguatamente valutati dal giudice di merito.

Ad affermare questo principio è la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20505 depositata ieri....

L’agenzia delle Entrate invitava in contraddittorio una contribuente perché i ricavi dichiarati...