Imposte

La nota di variazione non limita la detrazione e non concorre al pro rata

di Simona Ficola e Benedetto Santacroce

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

L’emissione della nota di variazione in diminuzione è strettamente correlata all’operazione attiva originaria che viene stornata e non subisce limitazioni in ipotesi di pro-rata generale di detraibilità. L’agenzia delle Entrate con la risposta 488 chiarisce che sulla detrazione dell’Iva emergente dalla variazione in diminuzione, non incide il pro-rata generale di detraibilità, poiché si tratta di una variazione diretta di un’imposta già versata, riconducibile all’operazione imponibile.

Ne deriva che...