Controlli e liti

La pace fiscale costa meno per le liti su Irap, registro e imposte catastali

di Cristiano Dell’Oste e Giovanni Parente

Chiudere le liti con il fisco costerà meno quando in ballo ci sono l’imposta di registro, l’Irap o le imposte ipocatastali. O, comunque, quando il valore della controversia è inferiore a 3mila euro. È in questi casi, infatti, che i contribuenti vincono di più – in media – contro l’agenzia delle Entrate. Cittadini e imprese, invece, pagheranno importi relativamente più elevati per le cause che valgono oltre un milione di euro o quando – a prescindere dall’importo – si litiga sull’Irpef, sull’Iva o...