Esperto RispondeImposte

La realizzazione di opere stradali rientra tra le attività di servizio

di Giovanni Petruzzellis

La domanda

Gli imprenditori, le società di persone e gli enti non commerciali adottano il regime di contabilità semplificata (articolo 18, Dpr 600/1973), salvo opzione per il regime ordinario, se rispettano i seguenti limiti di ricavi conseguiti nel periodo di imposta:
• 400.000 euro per chi svolge un’attività di prestazioni di servizi;
• 700.000 euro per chi svolge altre attività.
Una micro impresa artigiana (titolare più due dipendenti) che si occupa di lavori stradali, ristrutturazioni... (con Codice ateco prevalente 42.11.00 Opere stradali) rientra come attività di servizi e quindi deve stare sotto i 400.000 euro o rientra in altre attivita e quindi deve avere un fatturato sotto i 700.000 euro?
R.G. – Alessandria

La realizzazione di opere stradali (codice Ateco 42.11.00) rientra tra le attività di servizi in conformità a quanto stabilito dall'articolo 3 comma 1 del Dpr 633/72, ai sensi del quale «costituiscono prestazioni di servizi le prestazioni verso corrispettivo dipendenti da contratti d'opera, appalto, trasporto, mandato, spedizione, agenzia, mediazione, deposito e in genere da obbligazioni di fare, di non fare e di permettere quale ne sia la fonte». Nel caso del lettore, pertanto, ai fini della verifica...