Controlli e liti

La relazione esonera dalle dichiarazioni

di Marco Piazza

Una importante semplificazione presente nella voluntary disclosure 2.0 consiste nel fatto di poter indicare i dati riferiti alle attività oggetto di procedura fino al momento della presentazione dell'istanza di accesso nella relazione di accompagnamento da presentare entro il 30 settembre. Così si eviterà di indicare i dati stessi nel quadro RW e nei quadri RM e RT delle dichiarazioni dei redditi per il 2016 e per il 2017. La scelta comporta l'obbligo di versare le imposte sostitutive, nonché l'Ivie...