Imposte

La rivalsa successiva all’accertamento può essere emessa solo dal cedente

di Simona Ficola e Benedetto Santacroce

Non è possibile recuperare l’imposta accertata in capo al cessionario e a questi restituita dal cedente, con l’emissione di una nota di variazione in aumento. Questo il chiarimento fornito dall’agenzia delle Entrate, con la risposta n. 66 di ieri ( clicca qui per consultarla ), al quesito di una società cedente che ha dovuto restituire l’Iva erroneamente addebitata in fattura nei confronti di un cessionario che ha subito un accertamento relativamente all’operazione.In particolare, la società cedente...