Esperto RispondeContabilità

La società maltese che acquista le quote della Srl può «agire» senza codice fiscale

di Luigi Ferrajoli

La domanda

Il quesito riguarda la possibile cessione di quote di Srl affidate ad un commercialista quando l’avente causa è una società estera (Malta, nello specifico), priva di partita Iva e di codice fiscale, il cui amministratore tuttavia, è un cittadino italiano che è munito di firma digitale: sarà possibile trascrivere sia l’atto di cessione presso l’agenzia delle Entrate, che la seguente annotazione al registro imprese senza la richiesta di rilascio di codice fiscale da parte della società?

Nell’ipotesi di cessione di quote di una società a responsabilità limitata ad una società straniera sarà necessario che quest’ultima conferisca idonea procura notarile ad operare in tale senso a un soggetto dotato di firma digitale (cosiddetto rappresentante firmatario).
Tale procura, prima di essere utilizzata in Italia, dovrà essere:

a) depositata presso un notaio o l’archivio notarile, ai sensi dell’articolo 106, Legge notarile,

b) legalizzata

c) tradotta.

Nel caso di specie, essendo l’amministratore...