Esperto RispondeImposte

La società operativa in Svizzera e con fatturato oltre i 100mila euro soggetta alle regole Iva

di Stefano Aldovisi

La domanda

A seguito delle novità relative a l’Iva svizzera dal 1° gennaio 2018 si chiede se una Srl con volume di affari superiore a 100.000 euro che effettua prestazioni di servizi generici fatturati fuori campo ex articolo 7-ter Dpr 633/72 sia tenuta ad identificarsi nel territorio svizzero, alla nomina del rappresentante fiscale e ai relativi adempimenti. Si specifica che il soggetto ha sempre svolto le prestazioni verso soggetti business.
R.B. – Milano

Sulla base delle limitate informazioni fornite nel quesito, si ritiene che la società in questione sia interessata alle modifiche intervenute nella normativa dell’Iva svizzera, entrate in vigore dal 1° gennaio 2018.
Tali modifiche si sostanziano in particolare nell’obbligo di registrarsi come contribuenti e versare l’Iva in Svizzera mediante la nomina di un rappresentante fiscale, per tutte le imprese estere che svolgono attività in Svizzera se il loro fatturato annuale totale (Svizzera + resto del...