Controlli e liti

La voluntary «1.0» porta in dote 278 milioni alle entrate tributarie

di Alessandro Galimberti

Il colpo di coda della voluntary disclosure/1 del 2015 (legge 184/14) dà ossigeno al gettito dei primi due mesi dell’anno.

Dal report del Mef reso pubblico ieri emergono infatti versamenti per 278 milioni di euro derivanti dagli accertamenti finali della prima Vd, con un aumento di 162 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2016. Non si tratta di risorse aggiuntive al dato complessivo della prima campagna di regolarizzazione - già rettificato dai 3,8 miliardi delle prime proiezioni del 2015...