Professione

Lavoro irregolare, sanzioni aumentate fino al 40 per cento

di Luigi Caiazza e Roberto Caiazza

Per contrastare il lavoro sommerso e irregolare e per favorire la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con la legge 145/2018 il legislatore individua due strade: vengono aumentati i dipendenti dell’Ispettorato nazionale del lavoro di mille unità in tre anni, anche se in parte non saranno ispettori; vengono inasprite, con effetto immediato, le sanzioni più direttamente collegate al lavoro irregolare e alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Le violazioni interessate all’aumento...