Adempimenti

Lavoro occasionale, diventa operativa la comunicazione preventiva

di Barbara Massara e Matteo Prioschi

In breve

Necessario inviare una email all’ispettorato competente prima dell’inizio dell’attività. Notifica entro il 18 gennaio per i rapporti in essere e quelli avviati dal 21 dicembre e conclusi

Per comunicare all’Ispettorato del lavoro l’avvio delle collaborazioni occasionali iniziate dal 21 dicembre e già concluse, nonché quelle in essere all’11 gennaio (indipendentemente dalla data di inizio) i committenti hanno tempo fino al 18 gennaio. Per quelle decorrenti dal 12 gennaio, invece, la comunicazione deve essere trasmessa secondo il termine ordinario, cioè prima dell’avvio dell’attività.

Con la nota 29/2022 pubblicata l’11 gennaio, l’Ispettorato nazionale del lavoro ha fornito le istruzioni...