Contabilità

Le collaborazioni dei dilettanti «attendono» il Coni

di Lorenzo Pegorin

È solo il Coni che potrà decidere quali saranno le prestazioni da inquadrare come collaborazioni coordinate e continuative per lo svolgimento della pratica sportiva dilettantistica che rientrano nella disciplina agevolata ai fini contribuitivi e fiscali. Per questo sarà necessaria un’apposita delibera del Comitato, che individui, al più presto, le mansioni rientranti fra quelle “necessarie” per lo svolgimento delle attività sportive dilettantistiche da parte delle associazioni e società sportive ...