Adempimenti

Le dichiarazioni rettificative oltre il 30 settembre non bloccano sempre l’aiuto perequativo

di Gabriele Ferlito

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

L’eventuale rettifica della dichiarazione dei redditi presentata entro il 30 settembre per “prenotare” la richiesta del contributo a fondo perduto perequativo si riflette anche sull’aiuto? Dopo la corsa per l’invio di Redditi, non è così raro trovarsi - oggi - ad affrontare questa domanda.

Sul punto non ci sono ancora chiarimenti ufficiali ma una lettura delle norme può condurre a una soluzione spesso favorevole al contribuente, senza bloccare l’aiuto.

Il termine del 30 settembre
Tra le varie misure...