Controlli e liti

Le dichiarazioni del terzo-venditore emerse nella voluntary giustificano la pretesa erariale

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

Sono dichiarazioni qualificate, tali da fondare il maggior reddito accertato, quelle rese dal venditore che afferma, in sede di collaborazione volontaria (voluntary disclosure), di aver percepito somme in nero dal contribuente-acquirente e detenute all’estero. A stabilirlo è la Ctp Como con la sentenza 68/4/2018 (clicca qui per consultarla).
...

La decisione
Dal punto di vista formale, l’accertamento, infatti, è stato emesso nei termini, grazie al raddoppio dei termini, che si applica su tutte le attività...