Adempimenti

LE PAROLE DEL NON PROFIT/Per gli enti religiosi spazio nel Registro unico nazionale

di Gabriele Sepio

Gli enti religiosi trovano spazio nel Registro unico nazionale del Terzo settore ma con qualche novità rispetto al passato. Un primo aspetto riguarda l’individuazione dei soggetti che rientrano in questa categoria. Viene abbandonata la precedente formulazione utilizzata nelle normative di settore (dove si parla di enti ecclesiastici che hanno stipulato patti o intese con lo Stato), a favore di quella sicuramente più ampia di «enti religiosi civilmente riconosciuti». Una platea di soggetti allargata...