Adempimenti

Le perdite ritrovano l’integrativa «a catena»

di Giorgio Gavelli e Riccardo Giorgetti

Il divieto generale alle integrative “a catena”, stabilito dalle Entrate durante Telefisco 2018, non può avere valenza assoluta. Diversamente, in alcune fattispecie il contribuente si troverebbe a non poter usufruire a proprio favore della correzione posta in essere.

Il quadro DI

L’articolo 2, comma 8-bis, del Dpr 322/1998 ha introdotto una differenziazione in ordine al momento di utilizzabilità dei crediti emergenti dalle integrative, a seconda che le stesse siano presentate entro o oltre il...